Home | Profile | Register | Active Topics | Pictures | Members | Search | FAQ
CAFE RACER FORUM . IT Immagine Random dal Forum!
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

Supporters
Seguici su Facebook
 All Forums
 BAR SPORT
 2 Chiacchiere tra amici
 Telaio: Tagli&Cuci Vs Omologazione
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

cafe.toscano

Italy
5 Posts

Posted - 06 Apr 2011 :  00:15:37  Show Profile  Reply with Quote
Buonasera a tutti!

Avrei un domandone da provi, ho visto che diversi "costruttori" di cafe racer fanno modifiche sui telai della moto, come aggiungere piastre e asportare parti di esso (es. accorciare i telaietti finali della coda), so benissimo che queste modifiche spesso non alterano piu' di tanto la resistenza della struttura del telaio, anzi in alcuni casi la rinforzano, ma questo taglia&cuci non invalida l'omologazione della moto? non bisognerebbe avere il nulla osta della casa per effettuare queste modifiche?

Vi faccio queste domande per un semplice motivo, qualche hanno fa un mio amico ha segato 2 spuntoncini del finale del telaio del monster, a livello strutturale sicuramente non ha inciso minimamente, ma alla revisione si e' visto invalidare l'omologazione e la ducati non gli ha concesso il nulla osta per l'annullamento dell'invalidazione...risultato: ha dovuto cambiare il telaio!

vi ringrazio in anticipo!

guidobrasletti

Italy
284 Posts

Posted - 06 Apr 2011 :  10:18:38  Show Profile  Reply with Quote
e qui la cosa si fa interessante: io ho unito i due spuntoni terminali del telaio con una curva in acciaio, sostituito il serbatoio con quello di un cb 500, rifatto la sella, cambiato frecce stop e faro. poi monterò sospensioni più alte dietro e davanti quasi sicuramente l'abbasserò di un paio di cm e pinze e dischi verranno sostituiti con gruppo del cbr 600. ho invece tenuto cerchi e misure gomme come da libretto. la revisione verrà effettuata presso un meccanico che ha anche l'autorizzazione a questo tipo di controllo ma tutto dipende dal rapporto fra il tuo meccanico e quello del centro revisioni. se funzionano faro e frecce (omologati), i freni e le misure gomme sono quelle del libretto di solito il problema non sussite. diverso se ti fermano e ti mandano alla motorizzazione a fare la revisione. ma deve esserci un amante delle vecchie moto per sapere del telaio e del serbatoio mentre per legge mi sa che le frecce e lo stop devono essere quelli di serie, non basta siano mologati quelli che monti. questo è quello che so io, non prenderlo per legge.
Go to Top of Page

cafe.toscano

Italy
5 Posts

Posted - 06 Apr 2011 :  11:07:40  Show Profile  Reply with Quote
Per esperienza personale e lavorativa (sono un progettista meccanino e per di più lavoro in un azienza che produce mezzi pubblici!), le modifiche estetiche come cambiare frecce, serbatoi, selle, etc, non creano problemi se omologati e se non modificano o alterano la struttura del telaio o le specifiche riportate sul libretto, al limite puoi trovare un vigile o un revisore bastardo che ti obbliga a ripristinare la moto in condizioni originali per passare la revisione.

Il discorso delle modifiche estetiche sono giustidicate anche dal fatto che, se te guardi il mondo dell'aftermarket, è pieno di "accessori estetici". Io stesso sulla mia Hornet ho cambiato frecce, specchietti e sottocoda, ma utilizzando materiale omologato quindi non soggetto all'invalidazione delle specifiche del libretto di circolazione.

Invece la modifica del telaio della moto è una cosa molto diversa. Anche se fatta per un discorso estetico, tende comunque ad alterare la struttura e il sistema di distribuzione delle forze in gioco, non nego che magari alcune modifiche tendono a rendere il telaio ancora più sicuro e altre non influiscono minimamente sulla sicurezza della struttura, ma in ogni caso la struttura che otterremo non è la solita struttura che è stata progetta e omologata, anche se molto simile.
Go to Top of Page

rocket racer

Italy
125 Posts

Posted - 06 Apr 2011 :  12:59:51  Show Profile  Reply with Quote
Quando si parla di modifiche estetiche non strutturali, sappiate che anche se utilizzate pezzi after market omologati, la stessa omologazzione non ha valore legale se non è riportata dalla motorizzazione sulla carta di circolazione. E' assurdo lo so ma è così!
Per quanto riguarda il telaio, forcellone, cerchi etc, se si vuole essere in regola bisognerebbe ottenere un nullaosta della casa costruttrice del mezzo e poi passare il collaudo sempre alla motorizzazione, ma che io sappia nessuno ti rilascerà mai un nullaosta per aver segato/saldato il telaio.
Oltretutto ricordiamoci che le polizze assicurative, in caso di controllo e spesso controllano... dopo un incidente vengono annullate se il mezzo non è conforme al libretto.

Purtroppo in Italia ci si possono lanciare le monetine in parlamento ma non si possono cambiare le frecce alle moto legalmente senza passare una via crucis, ai nostri cugini crucchi per fare un esempio, basta far passare la visita al TUV a costi irrisori e tutto è apposto anche per modifiche strutturali. Il paradosso è che quella omologazione è poi valida anche in Italia!!!

Detto questo come ha gia ribadito qualcuno l'unica possibilità è che nessuno si accorga delle modifiche, per far si che ciò avvenga bisogna farle nel miglior modo possibile, in modo che siano mimetizzate o che non sembrino delle "modifiche".
Tutto ciò è scoragiante lo so, ma noi intrepidi andremo avanti, comunque...

vintage... matter of style
Go to Top of Page

cafe.toscano

Italy
5 Posts

Posted - 06 Apr 2011 :  15:04:15  Show Profile  Reply with Quote
un po' di tempo fa mi ero informato sul discorso immatricolazione moto via TUV, m'era presa l'idea matta di farmi una moto utilizzando l'aftermarket della HD, si trova veramente di tutto! ma poi, facendo due conti, mi sono accorto che mi costava un meno un appartamento a in centro a firenze che quella moto!!!

cmq sarebbe da prendere una moto senza documenti, modificarla e reimmatricolarla via TUV... se non ricordo male all'ufficio di milano del TUV sono molto gentili e ti spiegano tranquillamente tutto.

il discorso del ripassare dalla motorizzazione anche per gli accessori omologati e' davvero assurdo! ora non ho un libretto di circolazione in mano, ma non mi sembra che ci sia riportato il tipo di frecce o di specchietti... e poi gia' l'omologazione di per se impone che i prodotti abbiano determinate caratteristiche "minime comuni"! ...l'italia è proprio il paese delle assurdità!
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 27 May 2011 :  17:24:55  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
basta non girare con :

1 scarichi rumorosi
2 specchi e frecce micron che mi chiedo come caxxo fanno ad omologarle ... idem certi fari

riguardo alle modifiche del telaio, l'importante è non alterare le geometrie da disegno (anche se dubito seriamente che in fiche le diano)
se proprio ti sgammano 2 fazzoletti butti 200 euro e ti fai fare una fattura da chi raddrizza telai e ha le certificazioni
basti pensare a tutti i monster che sono finiti in mtc per aver segato l'archetto posteriore (che oltretutto ducati vende a ricambio.. pazzesco!!) è alterazione del telaio, e senza una fattura che attesta il lavoro il libretto te lo scordi.

il bello del tuv è anche che per certe modifiche non vieni neanche sottoposto al collaudo
l'importante è che ci sia un precedente.

basti pensare all'aggiornamento delle misure gomme , ma se in 20anni 3000 persone han fatto la conversione , perchè ogni volta per la stessa moto và fatto il collaudo?

questo è sia un problema di mtc che delle case che in italia fan quel caxxo che gli pare.



Go to Top of Page

LucaM

Italy
2 Posts

Posted - 25 Mar 2013 :  14:21:16  Show Profile  Reply with Quote
A me sembra che qui ci sia una gran confusione. Non importa quanto sia improbabile venir beccati o quanto deve essere pignolo il polizziotto o l'ispettore della revisione per incorrere in problemi, quello è proprio il minimo. Parliamo pittosto di cosa succede in caso di sinistro. L'assicurazione si può rivalere? In che casi? Quali sono le modifiche che si possono apportare legalmente ad un mezzo rimanendo in regola. Ma in regola veramente, non solo per modo di dire. Ci sono procedure da fare per rendere omologare un mezzo?
Siamo tutti un pò furbetti in Italia, lo sappiamo, ma bisogna smetterla di ragionare in questo modo. Non deve esistere l'illegale ma non troppo o il quasi legale a discrezione del pubblico ufficiale. Allora c'è qualcuno che sappia dare informazioni concrete?
Go to Top of Page

mg74

Italy
291 Posts

Posted - 25 Mar 2013 :  19:19:28  Show Profile  Reply with Quote
facile:
non cambiare un cazzo e fai il collaudo quando serve...così sei in regola al 100%.

vuoi modificare la moto?
..lo fai a tuo rischio,non è questione di essere furbo o meno è questione di decidere di non rispettare la legge.

tante cose possono essere omologate in germania (ad esempio a me omologare l'anteriore da 18 costava 1500-1800eur non ricordo con esattezza),secondo me gli ingegneri tedeschi sanno quello che fanno e sono disposti a firmare...da noi invece nessuno vuole prendersi responsabilità..
..questa è solo la mia opinione.


PS
non passare un monster per aver segato 2 inutili tubetti è una cosa che fa incazzare...andrebbero gambizzati tutti.
Go to Top of Page

Satoshi

Italy
1771 Posts

Posted - 25 Mar 2013 :  22:47:30  Show Profile  Visit Satoshi's Homepage  Click to see Satoshi's MSN Messenger address  Reply with Quote
Luca, l'unico modo per non passare dalla parte del "furbetto" è non toccare assolutamente nulla!
Se vuoi stare tranquillo sulla copertura assicurativa (quindi come dici tu senza dipendere dalla bontà del perito) puoi cambiare specchietti e frecce con altri modelli, purchè omologati!!!

Certo, ti puoi rivolgere al TUV e provare ad imbatterti nell'omologazione di "esemplare unico" ma tolti alcuni preparatori di Custom che lo fanno in modo "seriale" non conosco nessuno che ci si riuscito.




Leave the races to the Aces.

www.satoshi.it
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
CAFE RACER FORUM . IT © CAFE RACER FORUM . IT Go To Top Of Page
Snitz Forums 2000