Home | Profile | Register | Active Topics | Pictures | Members | Search | FAQ
CAFE RACER FORUM . IT Immagine Random dal Forum!
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

Supporters
Seguici su Facebook
 All Forums
 BAR SPORT
 Vostri garage.
 suzuki gs 450 scrambler? vedremo
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 06 Jun 2011 :  12:45:06  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
ecco ritirata la belvetta ,non male , comoda vibra poco e tutto sommato và (anche se frena una mazza )

le uniche 2 foto che ho sono dell'annuncio , l'ho appena scaricata 10minuti fà e tra che piove e che ho la schiena a pezzi ho desistito




difetti frizione come un palo , lui l'ha rifatta 2 volte senza risolvere, ho già una mezza idea.
un pò fiacca , sembra come se gli manca benza riprendendo a bassi giri
forse è che ha poca coppia , ma un controllo male non gli farà

l'idea di base è di farci una scrambler , cerchi a raggi sella tipo le W 650-bonni scrambler , scarichi laterali e poi vediamo.

ora un tagliando e l'rca , vorrei usarla per andare in ferie



mandra.ke

Italy
118 Posts

Posted - 07 Jun 2011 :  11:34:21  Show Profile  Send mandra.ke an AOL message  Reply with Quote
Ciao Harry, intanto complimenti per l'acquisto, in passato ne ho posseduto una , la mia prima moto, era dell'81 e l'acquistai nel '98, quella che ho postato nel garage.
Controlla innanzitutto i carburatori, puliscili in ogni angolo,vaschetta, cycler ( TUTTI ),probabile che la morchia depositatasi negli anni abbia otturato i passaggi prendi un filo elettrico,( possibilmente di quelli sottili ma al contempo rigido ), sfila la guaina e del ciuffetto di fili di rame scegline uno e con quello a mò di scovolino, pulisci i fori, sciacquando nel diluente e soffiando con la pistola di aria compressa. Fai attenzione alle guarnizioni che non stiano a contatto col diluente, ( si sciolgono ). Controlla lo stato dei galleggianti, che chiudano bene lo spillo alla stessa misurae soprattutto che questi non siano forati, accertati che la membrana del depressore, ( si trova all'interno del coperchio piatto, in testa ai carburatori) che sia integra, che col passare tempo non si sia cristallizzata, altrimenti devi sostituirla.
Dopo ciò passa all'Air Box , all'interno delle fiancatine e sotto la sella, c'è una scatola in plastica con uno sportellino che si apre facendolo scorrere all'indietro , verso la ruota post. al suo interno c'è dapprima una rete in plastica rigida che trattiene una spugnetta dalla forma rettangolare, imbevuta d'olio, controlla che non sia intasata di polvere, se si, sciacqua la spugnetta velocemente nella benzina e strizzala per bene, immediatamente passala dentro una vaschetta di acqua saponata, ( chante clair ), risciaccquala , strizzandola, sotto acqua corrente e soffia con aria compressa, onde evitare che la benzina dilati la spugna di materiale sintetico. Una volta asciugata la spugnetta, splamati qualche goccia d'olio 10/40 per motori a 4t, ( no a quelli 2t troppo grassi ), sulle mani, strofinale bene ed impregna la spugnetta di olio a mò di straccio, come se ti stessi pulendo le mani dall'olio.
Occhio!!!! L'olio sulla spugnetta serve a trattenere le particelle di polvere più grossolane, se aggiungi troppo olio, l'aria, per la miscela detonante con la benzina , non passa e quindi potresti avere come conseguenza le candele annaffiate di benza.
Tra i carburatori, in basso, vi è un ponticello, sul quale si trova un perno-registro, ( vite senza fine ), serve per la regolazione del minimo, che va fatta a motore caldo, dopo aver percorso qualche Km e mai a freddo.

Per la frizione, non so dirti molto, personalmente non ho mai dovuto maneggiarci troppo è sempre andata bene, in genere essendo a bagno d'olio, non richiede affatto manutenzione è quasi indistruttibile se le si porta "RISPETTO". Prova a giocare con i registri.
Nota dolente sono le sospensioni posteriori originali, ( SHOWA ), tendono a spomparsi e volendo ricaricarle è impossibile in quanto la cartuccia è sigillata, però potresti provare sostituendo la molla con una di 3-4 cm più lunga, oppure aggiungere degli spessori in alluminio/teflon, per aumentarne la compressione avendo così un ritorno immediato.

In quanto alla tua idea di farla scrambler, nulla in contrario, ricorda però che ha un telaio molto basso, con impostazione stradale/turistico, quindi dovresti sostituire gli steli della forca con un paio più lunghi e sostituire gli ammo post con un paio più lunghi, mi pare che la distanza degli occhielli fosse 32/33 quindi sostituirli con 35/36, però così facendo rischi di comprometterne la ciclistica e la stabilità su strada ad alte percorrenze.

P.S.: Così come mamma l'ha fatta, modificandone solo l'estetica, ho avuto modo di raggiungere picchi di velocità compresi tra 170-180 km/h, la casa madre prevedeva 178km/h.

P.P.S.: All'epoca, causa terminali rosicchiati dalla condensa, li sostituì, tagliando rispettandone i collettori, all'inizio dell'invasatura terminali, dapprima con degli scarichi liberi MARVING, durati appena due anni, poi con degli scarichi SITO per Guzzi V35 dal rombo corposo, ma mi son giocato qualche cavallo, in compenso la moto ogni tanto la vedo girare ed i terminali sono integri.

P.P.P.S.: Se può interessarti, conservo ancora il motore sprovvisto solo delle valvole che acquistai per recuperare pezzi di ricambio, oltre ad altra componentistica come frecce, parafanghi, porta pacchi, corpo carburatori forcellone e cerchi in lega da 16" al post e mi pare 19" all'ant.

Per ogni cosa ...... In bocca al lupo!!!!
Se hai bisogno di consigli chiedi senza esitare
Ciao

Edited by - mandra.ke on 07 Jun 2011 11:49:31
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 07 Jun 2011 :  21:20:54  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
si ho notato che è molto bassa , forcella e ammortizzatori sono in lista
sono un pò spennato ultimamente quindi punto sui lavori che mi costano di meno.

per la frizione cambiato il filo e messo una leva del 636 (che ha uno snodo migliore) provato a regolarla ed è +o- come prima
ho verificato l'asta e penso proprio che sia lei la colpevole , purtroppo non avevo nulla di rettificato per controllarla, ma può essere solo lei , anche perchè il meccanismo sembra messo bene e non ha segni strani

poi più precarico con il registro sul carter e più la frizione diventa morbida.

l'unica rogna mi sà che ha dei problemi la campana della frizione , in pratica le molle di contrasto sono snervate (o comq sono troppo morbide) appunto mi sembrava strano che strappasse cosi poco , magari sono cosi di serie, anche perchè non aveva problemi nel cambio marcia.

ti mando un pm per il resto

sinceramente ci vuole un bel pelo a lanciarla a 180 , no grazie per quello preferisco il tdm ahaha




Go to Top of Page

Satoshi

Italy
1771 Posts

Posted - 07 Jun 2011 :  23:16:21  Show Profile  Visit Satoshi's Homepage  Click to see Satoshi's MSN Messenger address  Reply with Quote
Complimenti a Harry per l'acquisto e a Mandra.ke per il tema!!!

Leave the races to the Aces.
Go to Top of Page

mandra.ke

Italy
118 Posts

Posted - 08 Jun 2011 :  10:11:29  Show Profile  Send mandra.ke an AOL message  Reply with Quote
Guarda Harry, la soddisfazione maggiore è stato quando con la GS450 ho sverniciato un Guzzi V50 sempre cafè e questo sai perchè???
Per il semplice motivo che a differenza del Guzzi, che ha la distribuzione aste e bilanceri, il 450 ha la distribuzione a doppio albero a camme in testa, cioè, il twin cam, agendo direttamente sui bicchierini delle valvole, riducendo i tempi di risposta che avvengono nel V50 .
Mi spiego meglio: il GS450 funziona così... all'albero motore vi è una corona dentata sulla quale agisce una catena che passa attraverso altre due corone poste al centro dei due alberi a camme, ( in posizione dove ci sono i tappi cromati in testa ), a loro volta le camme agiscono sui bicchierini delle valvole.
Nel V50 , ( aste e bilanceri ) , funziona in altro modo, come anche sul mio BMW, ebbene , sull'albero motore ci sono delle camme, che agiscono sui biccherini anche queste , ma a differenza del GS questi biccherini azionano delle leve , ( aste ), che a loro volta azionano i bilanceri, ( uno per l'aspirazione, l'altro per lo scarico ), che a loro volta tramite un dente di cane presente sul tronco del bilancere vanno ad azionare le valvole. Il guaio di questo tipo di distribuzione è che periodicamente ogni 1000-2000 km è richiesta la registrazione delle valvole, cosa che sul GS non avviene in quanto, se non ricordo male, la registrazione dovrebbe essere automatica.

Scusatemi se mi dilungo spesso, ma quando mi capitano argomenti simili sono come un fiume in piena.
Ciauz

P.S.: Per la questione frizione come hai detto , potrebbe essere l'alberino spingidisco, controlla che non ci siano trasudazioni dal paraolio, prova ad ingrassarlo si sa mai che il grasso all'interno sia secco

Edited by - mandra.ke on 08 Jun 2011 10:15:31
Go to Top of Page

Satoshi

Italy
1771 Posts

Posted - 08 Jun 2011 :  18:42:23  Show Profile  Visit Satoshi's Homepage  Click to see Satoshi's MSN Messenger address  Reply with Quote
Mndra.ke, credo che questo tuo trattato potrebbe essere pubblicato in un libro: "DISTRIBUZIONE FOR DUMMIES!!!!"
Sicuramente il tipo di distribuzione influisce sulle prestazioni ma non è l'unico elemento, in generale i 2 valvole Guzzi hanno un'indole tutt'altro che sportiva....

Leave the races to the Aces.
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 08 Jun 2011 :  19:14:59  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
bè i guzzi son cancelli ahaha
mandra bene o male la "teoria" motoristica la conosco , il gs 450 penso che ha le punterie meccaniche classiche , bicchierino con sotto la pastiglia calibrata per il gioco valvole , moto con punterie idrauliche non ne conosco, forse qualcosa che gira sotto gli 8000 giri

trovato il danno, tutto il meccanismo spingidisco fottuto , si è rovinata la chiocciola fino a piegare l'asta se poi ci mettiamo il genio
che ha messo le molle rinforzate il risultato era stupendo

comq il demolitore qui vicino aveva li un motore con su 10K (in effetti sembrava nuovo) 100 euro e via risolto il problema



Go to Top of Page

mandra.ke

Italy
118 Posts

Posted - 10 Jun 2011 :  11:20:54  Show Profile  Send mandra.ke an AOL message  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Satoshi

Mndra.ke, credo che questo tuo trattato potrebbe essere pubblicato in un libro: "DISTRIBUZIONE FOR DUMMIES!!!!"
Sicuramente il tipo di distribuzione influisce sulle prestazioni ma non è l'unico elemento, in generale i 2 valvole Guzzi hanno un'indole tutt'altro che sportiva....

Leave the races to the Aces.



Sato... c'hai ragione mi scuso se ogni tanto, scrivendo, mi faccio prendere dal fervore della passione per le due ruote, perdendo la cognizione del tempo e talune volte anche del tema, magari dicendo anche una qualche minchiatazza!!! S'é successo scusatemi ma ero nella fase delirante!!!!!! ahahhahahahahahhahaah.
Tornando a noi .... anche i BMW hanno un indole come quella dei Guzzi..... eppure......
Go to Top of Page

mandra.ke

Italy
118 Posts

Posted - 10 Jun 2011 :  11:35:29  Show Profile  Send mandra.ke an AOL message  Reply with Quote
quote:
Originally posted by harry potter

bè i guzzi son cancelli ahaha
mandra bene o male la "teoria" motoristica la conosco , il gs 450 penso che ha le punterie meccaniche classiche , bicchierino con sotto la pastiglia calibrata per il gioco valvole , moto con punterie idrauliche non ne conosco, forse qualcosa che gira sotto gli 8000 giri

trovato il danno, tutto il meccanismo spingidisco fottuto , si è rovinata la chiocciola fino a piegare l'asta se poi ci mettiamo il genio
che ha messo le molle rinforzate il risultato era stupendo

comq il demolitore qui vicino aveva li un motore con su 10K (in effetti sembrava nuovo) 100 euro e via risolto il problema





Anch'io penso che i Guzzi siano dei cancelli anche se mi devo ricredere, ogni qualvolta mi capita di vedere alcune preparazioni veramente niente male, a parte quelle di www.ritmo-sereno.com e una vista sull'ultimo numero di LowRider Speciale CafèRacer.
Riferimento alle molle rinforzate, non capisco a cosa servissero, non'è mica la frizione di un trattore di 50 anni fa, magari il meccannico di turno le avrà messe come materiale da recupero incurante delle conseguenze. Ad ogni modo meglio così che hai trovato il " donatore d'organi " vicino casa.
Ciao Roberto.
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 11 Jun 2011 :  18:10:51  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
sinceramente penso che in suzuki non forniscono più le molle originali ma solo quelle del gs500e , non ho controllato i codici ma alla fine la lunghezza è quella , poi comq non sono molto più dure , vedrò come và con le molle dell'altro motore.

ho finito di farla a pezzi completamente , visto che devo cambiare varie guarnizioni, gioco valvole etc
unica rogna non da poco , 2 prigionieri di scarico nonostante li abbia scaldati e usato quintali di sbloccante (non quella merda di svitol) han ceduto,mi stò dando ancora del pirla , se le scaldavo con il TIG non succedeva.. pace

controllato telaio e forcellone , la vernice è ancora perfetta a parte in alcuni punti dove han sfregato i cavi , quindi lo ritocco e mi risparmio la sabbiatura-verniciatura.
finale nuova , i quintali di grasso l'han preservata bene , quindi una spesa in meno (forse un pignone da 15 al posto del 16)
cuscinetti vari tutti buoni (stranamente pieni di grasso) , chi ha montato le gomme ha messo il posteriore al contrario mi sono accorto per caso guardandola dal dietro che i disegni del battistrada non erano nello stesso verso.

ora mancano all'appello il kit guarnizioni ..in suzuki non mi san dire niente fino a lunedi (al max prendo le after su ebay)
olio e altre stupidate.

ho preparato i disegni delle flange e le boccole dello scarico , devo trovare qualcuno che me le faccia in aisi 316 o al max 304
devo anche trovare un fornitore per le curve che qui in giro trovo una mazza




Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 16 Jul 2011 :  23:24:15  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
ho fatto i primi 400km
devo dire che a parte gli ammo posteriori che sono 2 pali , la moto mi piace!!
è proprio un'altro andare, mi ricorda quando andavo sui passi con la mito (che sopra i 1500 non ne voleva sapere di andare ahah) e riuscivi un pò a goderti i panorami, dove l'orologio manco sapevo cos'era

ha ancora qualche problema con l'asta frizione (ora in 2 pezzi come da aggiornamento suzuki..) visto che la precendente ha rovinato la sede, ma comq è vivibile, quest'inverno vedremo di rimetterci mano.
sostituite le varie guarnizioni, cavi candele gas frizione sensori stop candele etc etc
mi mancano solo le pipette che non ho trovato .

flange e boccole son pronte , ora son dietro con del tubo in pvc del 40 (di quelli arancio delle fogne) per capire le dimensioni..

per i terminali pensavo qualcosa su questo genere..



qualcuno ha idee sulle lunghezze minime per un terminale di questo tipo?
preferirei farmeli in proprio in alluminio invece che in ferraccio








Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 17 Jul 2011 :  18:12:59  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
ammazzando il tempo mi sono dato alla prototipazione rapida ahaha






ecco a spanne come verrà lo scarico



Go to Top of Page

mandra.ke

Italy
118 Posts

Posted - 18 Jul 2011 :  12:01:17  Show Profile  Send mandra.ke an AOL message  Reply with Quote
Che dire....... !!!! niente male il prototipo, per le curve dei collettori, si trovano.... ma con difficoltà, potresti, ( qualora non ci fosse nulla da fare), angolarti un tubo dritto in acciaio e ricavartele così le curve ,( quasi così come hai fatto con il tubo in plastica del prototipo).
In quanto alle pippette, prova con quelle NGK, sennò io, "ai miei tempi"... mi rivolsi ad un elettrauto, dove tra le cianfrusaglie da buttare viatrovai le pippette in gomma di una Panda, che recuperai adattandole a quelle originali con un paio di distanziali in plastica con al centro, da un lato e dall'altro due spilloni filettati dove vi si avvitano i cavi , che escono dalle bobine e quelli che vanno alle pippette.
Toglimi una curiosità Harry.... ma la forca anteriore la dovrai sostituire???!!! o lasci questa originale???!!! Perchè mi sa che per essere scrambler avresti bisogno di una forca più lunga con cerchio più grande almeno da 19"..... magari potreste fare a cambio con Osler che ha un Kava.. custom che sta convertendo in cafè racer.
Scusa se mi son permesso di suggerire, lo scambio, senza aver passato parola ad Osler. Entrambi potreste pure dirmi di farmi i cavoli miei!!!

Edited by - mandra.ke on 18 Jul 2011 12:07:42
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 18 Jul 2011 :  16:48:31  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
per le curve non le userò, saldo a spicchi come in foto , perchè dovrei farle su campione ed è un casino
non che fare tutte quelle saldature sia meno semplice, ma tutto fà scuola ahah

le pipe le ho prese su ebay, quando arrivano arrivano, le sue sono ok ma le cambio cosi per scrupolo insieme ai cavi.

per la forca uso quella della mia tdm 850 (visto che la pensiono aimè) che è D41 x 820mm contro i D34 760mm del GS
elimino l'attacco per una pinza e via , però devo studiare un'attimo le altezze per via della catena, più di tanto dietro non potrò alzarmi , però chiederò il 120/90 al posto del /80 cosi si alza quel pelo in più
ma anche li devo studiarmi che gomme usare

comq è tutto da vedere , tempo al tempo , in primis devo finire i collettori (visto che avrei anche un paio d'interessati )




Go to Top of Page

Nick cafè

694 Posts

Posted - 19 Jul 2011 :  11:15:36  Show Profile  Reply with Quote
Mooooolto interessante! come serba cosa hai intenzione di usare???
Go to Top of Page

harry potter

Italy
361 Posts

Posted - 19 Jul 2011 :  13:37:10  Show Profile  Visit harry potter's Homepage  Reply with Quote
quello della xs650 mi sembra il più adatto come forma\tappo .. anche quello del ducati scrambler non è male per niente
ma comq con entrambi è un casino montarli per via dei rinforzi che ci sono sul telaio del 450.
comq vediamo poi , ora devo pensare allo scarico



Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
CAFE RACER FORUM . IT © CAFE RACER FORUM . IT Go To Top Of Page
Snitz Forums 2000